INDIETRO
Come scegliere la miglior web agency di Bologna

Come scegliere la miglior web agency di Bologna

Essere presenti online è diventato indispensabile, tranne qualche eccezione non è pensabile poter rimanere fuori dal web. E quando parliamo di presenza online i due capostipiti restano ad oggi il sito web e i social media. I social possono essere seguiti direttamente dal cliente o da un social media manager ma il sito web, quasi sempre, viene affidato a una web agency.

 

Ed è qui che nasce il dilemma, a quale web agency mi devo affidare? Nel titolo abbiamo scritto 'come scegliere la miglior web agency di Bologna' perché questa è al città in cui lavoriamo ed è anche la realtà che conosciamo meglio, ma ovviamente l'articolo vale per tutte le città d'italia (e forse del mondo).

 

A cosa occorre fare attenzione prima di effettuare la mia scelta? Vediamo di scoprirlo in un mondo non regolamentato da nessuna associazione di categoria, non voglio dire allo sbando ma quasi, dove tutti scrivono nei propri siti internet liste di specializzazioni quasi infinite con termini che forse un cliente su dieci riesce in parte a comprendere.

 

 

Il portfolio

 

A nostro avviso il portfolio è la vera vetrina dell'agenzia, uno spaccato di quello che realmente è stato fatto, tangibile, verificabile, difficile da mistificare.

 

Quando apriamo i siti web realizzati riusciamo immediatamante a capire se la possiamo inserire tra le migliori web agency a Bologna, perché un contro è dire 'noi facciamo ...' e un conto dimostrare quello che è stato fatto. Ma non basta verificare che i siti sitano belli o che i clienti abbiano nomi altisonanti, occorre analizzare alcuni semplici parametri che tutti possiamo valutare, senza dover essere dei web designer professionisti:

 

  • Estetica: come risultano i siti web al primo impatto? Belli? Moderni? Originali? Ordinati? Le immagini sono ben allineate coi testi? Gli spazi tra gli elementi sono omogenei? Facciamo una valutazione non da professionisti ma da utenti un po' pignoli. Scoprite come deve essere una home page efficace.
  • Funzionalità: ci muoviamo agevolmente tra le pagine? Non ci sono annidamenti complicati o funzionalità difficili da capire? La cosiddetta 'user experience', ovvero l'esperienza dell'utente che naviga il sito vi sembra ben fatta? Trovate tutto facilmente?
  • Velocità: oggi più fondamentale che mai la velocità di caricamento è sicuramente un fattore da considerare. Spesso le agenzie sottovalutano questo aspetto per mancanza di esperienza o di capacità tecniche e i siti sviluppati, anche se gradevoli esteticamente, risultano lenti nel caricamento. Questa problematica incide principalmente sue due punti fondamentali: primo gli utenti non hanno voglia di aspettare e abbandonano il sito prima della fine del caricamento, rischiando di perdere molte opportunità di business, secondo i motori di ricerca lo considerano un fattore rilevante per il posizionamento, per cui oggi non è più possibile ignorarlo.
  • Mobile: come si vedono i siti realizzati su tablet e smartphone? Sono facili da utilizzare oppure facciamo fatica a cliccare i menu, le icone, i link, si apre male, non è ben allineato ... proviamoli anche da mobile.
  • Quantità: se il portfolio è un po' povero riguardo al numero di siti mostrarti i motivi possono essere due: o tra quelli fatti solo pochi sono decenti da comparire nel portfolio oppure l'agenzia ne ha realizzati pochi fino ad oggi, in entrambi i casi occorre fare attenzione.
  • Stile: infine c'è un fattore personale da non sottovalutare: i siti realizzati sono bellisimi, velocissimi e facili da navigare ... ma lo stile di quell'agenzia non si avvicina minimamente al mio, in questo caso conviene passare oltre e trovare qualcosa più in linea con lo stile che stiamo cercando.

 

 

Esperienza

 

Come in tutti i campi anche qui l'esperienza è fondamentale. Questa professione può essere molto complessa o relativamente semplice, dipende da come si lavora. C'è chi si approccia a questo mestiere sapendo solamente utilizzare qualche programma open source come Wordpress e chi invece, dopo anni di studio, è in grado di costruire un gestioanle su misura o modificare un open source per fare ciò che il cliente chiede.

 

Un professionista con tanti anni di esperienza potrà riuscire a risolvere praticamente ogni tipologia di problematica, difficilmente lo sentirete dire 'non si può fare', un professionista alle prime armi si bloccherà più volte durante lo sviluppo del progetto e non sempre riuscirà a portarlo a termine come il cliente vorrebbe.

 

Ma quindi chi ha poca esperienza non dovrebbe lavorare? Assolutamente no. Ma dovrebebe farlo in affiancamento a chi da tanti anni lavora nel web, in modo da potersi appoggiare a lui nei momenti di difficoltà o per cose molto complesse, in modo da garantire al cliente un risultato ottimale e in linea con le aspettative.

 

 

Le migliori web agency di Bologna

 

 

Il sito della web agency

 

La prima cosa che possiamo e dobbiamo valutare è il sito dell'agenzia stessa. Il classico detto 'il calzolaio ha sempre le scarpe rotte' non è adattable a questo settore dove una web agency ha tutto l'interesse nel comunicare in modo efficace attraverso il proprio sito che rappresenta la sua vetrina nei confronti dei clienti, inoltre è suo interesse che il sito converta le visite in potenziali clienti. Se non riesce a convertire per se stessa difficilmente lo potrà fare per altri.

 

Quando avete aperto il sito dell'agenzia che effetto vi ha fatto? Professionale? Originale? Oppure lo avete trovato poco curato, troppo standard, come se fosse costruito con qualcosa di preconfezionato? Anche l'originalità e la creatività sono molto importanti e se mancano il risultato sarà il classico sito uguale a tutti gli altri, magari anche ben fatto ma che non colpirà l'attenzione di chi lo navigherà.

 

 

La disponibilità

 

Quado avete contattato la web agency come vi sono sembrati? Disponibili? Interessati? Oppure se il vostro progetto non è molto importante a livello di budget avete notato un cambio di approccio una volta spiegato il tutto?

 

Un'agenzia che vuole rientrare tra le migliori web agency di Bologna (o di un'altra città) dovrebbe dare la medesima importanza a tutti, sia che il progetto valga decine di miglia di euro o che stia sotto i mille euro, la professionalità di chi vi dovrà seguire non può prescindere da questo, un cliente è un cliente, indipendentemente dal progetto che andrete a realizzare.

 

Purtroppo la disponibilità a progetto finito la potrete testare solo dopo, ma anche questo aspetto è molto importante, magari potreste chiedere a qualche cliente che si è affidato a loro se avete modo di contattarli magari tramite amicizie comuni.

 

 

Il costo

 

Quest'aspetto non è facile da considerare, non esiste un valore assoluto. Quando vi viene fatto un preventivo dovrà essere valutato in base a tanti fattori, in primis l'esperienza e il curriculum dell'agenzia stessa. Ovviamente un freelance che fa questo lavoro da poco o magari lo fa a tempo perso affiancandolo a un altro lavoro costerà sempre meno di un'agenzia collaudata con anni di esperienza alle spalle, ma anche i lavori saranno nettamente diversi.

 

Esistono comunque dei limiti dettati dalla ragionevolezza, un sito offerto a poche centinaia di euro non è sostenibile per un professionista che una volta pagate le tasse si ritroverà un compenso quasi inesistente che non coprirà neanche minimante non solo il tempo perso, ma neanche un minuto di tutte le ore di studio che quotidianamente deve affrontare per restare aggiornato e offrire ai suoi clienti prodotti in linea con tutte le ultime novità tecnologiche.

 

D'altra non può costare cifre esorbitanti magari solo perché quell'agenzia ha qualche cliente di alto profilo, diciamo che esiste una regola dettata dalla ragione e dal buon senso.

 

Tutti questi ragionamenti valgono per siti con le medesime caratteristiche tecniche, perché un sito vetrina costerà molto meno di un portale articolato che richiede mesi di programmazione, quando chiediamo più preventivi dobbiamo presentare il progetto sempe nello stesso modo per poter avere un confronto reale.

 

 

La localizzazione

 

A nostro avviso questo fattore dovrebbe essere trascurato, oggi non ha più senso dire 'voglio un'agenzia della mia città', certo a volte parlarsi di persona aiuta, ma se parliamo di progetti molto complessi e alto profilo sicuramente occorre incontrarsi, ma per siti semplici è molto meglio scegliere l'agenzia che più si avvicina al nostro ideale piuttosto che accontentarci di una web agency mediocre solo perché è dietro casa.

 

Fin dagli inizi abbiamo lavorato per cliente localizzati in diverse città d'italia, da Roma a Milano, da Verona a Napoli, senza mai recarci fisicamente presso di loro, facendo tutto online e senza riscontrare alcun problema o rallentamento.

 

 

 

Come scegliere la miglior web agency a Bologna

 

 

Il preventivo è facile da interpretare?

 

Il preventivo che vi hanno inviato si capisce? Oppure è pieno di termini tecnici incomprensibili? È breve, conciso e arriva al punto subito oppure è lungo due o tre pagine?

 

Spesso i clienti ci hanno mostrato i preventivi ricevuti da altre agenzie e devo dire che certi punti abbiamo fatto fatica perfino noi a comprenderli che da più 20 anni lavoriamo in questo mondo, il cliente ovviamente si è trovato nel buio più completo non capendo nemmeno per cosa avrebbe dovuto pagare.

 

Nascondersi dietro a una terminologia che il cliente non potrà mai capire è spesso il primo segnale di incompetenza. Anche la richiesta di firmare contratti complessi per un semplice sito vetrina è un segnale da non sottovalutare, la trasparenza e la chiarezza devono essere sempre al primo posto.

 

 

Le recensioni

 

Infine abbiamo le recensioni dei clienti, ovviamente non quelle sul sito stesso della web agency, che sono manipolabili al 100%, ma quelle per esempio su Google o su altri siti dedicati a quest'ambito, le abbiamo messe per ultime perché nel nostro mondo non sempre si ha voglia di chiederle al cliente, anche per non sembrare poco professionali e spesso si aspetta che le facciano spontaneamente a differenza di ristoranti e alberghi dove è ormai abitudine chiederla.

 

 

Conclusioni

 

A questo punto avete tutti gli strumenti per poter scegliere la miglior web agency di Bologna, non esiste una regola assoluta ma una serie di parametri che vanno valutati nel loro complesso e non singolarmente, a nostro avviso i due da cui non dovreste mai discostarvi sono l'esperienza e il portfolio.

 

 

Potrebbe interessarti anche

 

 

 

Chi siamo

 

Dal 1999 ci occupiamo di web e comunicazione per aziende e liberi professionisti, visita il nostro portfolio e scopri clienti che si sono affidati alla nostra web agency

RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il seguente modulo per richiedere informazioni sui nostri servizi oppure telefonicamente al n. 347 2433781
  Acconsento al trattamento dei miei dati personali come indicato nell'informativa privacy (leggi l'informativa)