INDIETRO
Creare una home page efficace

Creare una home page efficace

Quando un visitatore entra nel nostro sito internet con molta probabilità passerà dalla home page, è qui che si farà un'idea di cosa troverà continuando la navigazione, i primi secondi sono fondamentali per invogliarlo a decidere di proseguire con noi piuttosto che con un nostro competitor e questo breve lasso di tempo, di solito, lo trascorre proprio sulla home page.

 

Dal web design ai testi, dalla navigazione agli elementi grafici, tutto contribuirà ad aiutare il visitatore a comprendere se è atterrato nel posto giusto, se da noi troverà ciò che stava cercando.

Vediamo come strutturarla e cosa inserire al suo interno per renderla attraente e con un forte impatto comunicativo.

 

 

L'aspetto grafico

 

Come possiamo immaginare l'aspetto grafico riveste un ruolo fondamentale, è la prima cosa che notiamo ancor prima di leggere i testi, la primissima decisione sul restare o andare sul sito di un competitor passa proprio attraverso la grafica delal home page.

 

Su che linea seguire abbiamo la massima libertà, dipende da diversi fattori legati alla tipologia di attività che svolgiamo, la scelta dei colori, delle immagini, dell'impaginazione e dello stile dovranno essere valutati seguendo le regole del buon gusto prima di tutto, chi entrerà dovrà avere l'idea di essere atterrato su un sito professionale e di conseguenza rifletterà questa impressione sul brand.

I dettagli dovranno essere curati in maniera quasi maniacale, non dovranno esserci testi disallineati, immagini tagliate male, elementi non allineati, errori grammaticali nei testi ecc. altrimenti l'idea che si farà l'utente sarà di un'azienda poco curata, che lavora in modo grossolano.

 

Noi consigliamo sempre di optare per una linea pulita, semplice ma non banale, pagine con troppi elementi o molto complesse da utilizzare possono scoraggiare chi deve utilizzarle e comunque nessuno ha più la voglia o la pazienza di capire come funziona, la navigazione frenetica del giorno d'oggi impone semplicità e immediatezza.

 

 

Elementi da utilizzare

 

Come abbiamo detto una home page ben strutturata deve essere semplice da utilizzare, non deve mai essere complicata perché nessuno ha voglia di perdere tempo a capirne il funzionamento, vediamo gli elementi essenziali che non devono mancare:

 

  • Logo: dovrà sempre essere visibile in tutte le pagine ma soprattutto nella home non dovrà mai mancare, è sempre consigliabile posizionarlo in alto a sinistra o al centro a seconda del tipo di layout scelto, in genere non è consigliato posizionarlo a destra perché lo sguardo in genere parte da sinistra per cui è più immediato individuarlo in quella posizione.
  • Menu di navigazione: come il logo dovrà essere presente in tutte le pagine e consentire una navigazione semplice senza troppe pagine annidate, dalla home si deve poter andare ovunque senza dover cercare menu complicati o difficili da utilizzare, su desktop è sempre consigliabile rovarselo già aperto anche se spesso vediamo il menu mobile anche nelle versioni per computer, ormai tutti conosciamo le tre lineette posizionate in alto a destra per cui volendo è possibile seguire anche questa strada, l'importante è che sia sempre ben visibile.
  • Testi: i testi dovranno essere chiari e senza errori grammaticali, dovranno spiegarci in breve cosa troveremo all'interno del sito senza dover leggere decine di righe. Inoltre dovranno essere ottimizzati anche per i motori di ricerca che posizioneranno la home page nei loro indici, dovremo trovare il giusto equilibrio tra lettori umani e bot.
  • Elementi grafici: possiamo fare largo uso di elementi grafici come per esempio delle animazioni con claim e pay-off che aiutino in modo più dinamico a capire cosa facciamo, possiamo utilizzare delle infografiche, delle imamgini emozionali che richiamino i nostri prodotti o servizi.
  • Ricerca: se il sito ha molte pagine è consigliabile mettere un box per la ricerca in home page, un esempio tipico sono i siti di annunci o gli e-commerce dove spesso per non perdere tempo ci muoviamo più volentieri con la ricerca che sfogliando le numerose categorie del catalogo.

 

 

Creare una home page efficace

 

 

Velocità

 

La velocità di caricamento è un aspetto fondamentale spesso un po' trascurato. I motivi principali sono due:

 

  1. Nessuno ha voglia di aspettare, se l'home page è lenta a caricarsi, se quando apriamo il sito troviamo la rotellina del preload che gira fastidiosamente per più di 2/3 secondi con molte probabilità ci rivolgeremo altrove.
  2. I motori di ricerca valutano il tempo di apertura ai fini del posizionamento nei propri indici, per cui se sarà lenta rischieremo una penalizzazione.

 

Oggi la maggior parte dei siti sono costruiti con CMS open source che per loro natura sono lenti, ottenere per esempio punteggi di 90 su 100 con piattaforme come WordPress in pagine con diverse immagini o funzioni che richiedono l'utilizzo di molti plugin è molto complesso, spesso quasi impossibile.

 

Per ovviare a queste problematiche oltre a una buona ottimizzazione della pagina occorre limitare il peso delle immagini, utilizzare dei plugin che attivino la cache, comprimere tutti i files Javascript e CSS e infine è consigliabile utilizzare hosting performanti nati proprio per ovviare al rallentamento tipico degli open source.

 

Esistono diversi tools per monitorare la velocità di una pagina e come vedrete non valutano solo la pesantezza della pagina ma tantissimi altri fattori come il posizonamento degli elementi durante il caricamento, gli ementi visibili nei primissimi secondi, ecc.

 

 

Il mobile

 

Ormai non esistono quasi più siti web e di conseguenza home page non ottimizzate per i dispositivi mobile, ma troviamo comunque giusto specificare questo dettaglio perché esistono ancora molte home page che superano il test 'mobile friendly' di Google ma a livello di usabilità su smartphone sono molto complesse e difficili da utilizzare.

 

Quando strutturiamo una pagina dobbiamo valutarne bene l'utilizzo sia da desktop che da mobile, distanziare bene gli elementi perché se troppo vicini facciamo fatica a selezionarli senza cliccare anche l'elemento a fianco, valutare che le immagini non siano minuscole, i testi ben leggibili e il menu di navigazione sempre in evidenza.

 

Anche l'estetica è importante, spesso da mobile le home page non sono attraenti come le versioni desktop, anche qui si può intervenire ad esempio mostrando elementi deidcati alla versione mobile e nascondendo elementi che stanno bene solo sulal versione desktop.

 

A seconda del tipo di attività potremmo avere un pubblico che ci frequenta quasi solo da mobile oppure al contrario quasi solo da desktop, questi dati uniti al target del pubblico sono importanti, se ad esempio siamo visitati più da mobile e da un pubblico over 50 dovremo valutare interventi come il testo un po' più grande del normale o altri dettagli che gli semplifichino la navigazione e la lettura.

 

 

Home page nei siti web

 

 

I contatti

 

La possibilità di essere contattati non deve mai mancare nella home page. Nella totalità dei siti web attualmente online troviamo sempre i contatti nel piede della pagina (footer) e sappiamo che scrollandola tutta li troveremo, ma è consigliabile dare questa possibilità anche prima di arrivare alla fine.

 

Oggi le home page sono spesso molto lunghe, abbiamo tante cose da comunicare e trovare ad esempio un modul ocontatti a metà pagina, un pulsante per cliccare e telefonarci alla fine di un testo, spesso invogliano il visitatore a chiedere una informazione e una volta ottenuto il primo contatto sappiamo che possiamo convertirlo in acquisto.

 

Un altro sistema che può aiutare a dialogare con i nostri utenti sono le chat, il classico fumetto in basso a destra, uno strumento molto utile perché chi le utilizza è anonimo per cui ha meno remore a chiederci qualcosa, l'aspetto negativo è che dobbiamo sempre essere colelgati altrimenti meglio non averla.

 

 

Conclusioni

 

La home page è probabilmente il miglior strumento di conversione che abbiamo nel nostro sito web, se riusciamo a dare un quadro di tutto ciò che facciamo in modo semplice ed esaustivo unito alla possibilità di contattarci in modo semplice spesso non serve nemmeno che gli utenti vadano oltre, tuttavia sapiamo che esistono due tipologie di visitatori: quelli più sbrigativi che non andranno oltre la home page e quelli che desiderano approfondire l'argomento. Per questi ultimi dobbiamo rendere tutto semplice, dalla navigazione all'organizzazione degli elementi e delle pagine, la home page in ogni caso resta il fulcro di tutto.

 

 

Potrebbe interessarti anche

 

 

 

Chi siamo

 

Siamo un'agenzia web con sede a Bologna specializzata in prodotti digitali, siti internet, gestionali web based, strategie di comunicazione, scopri tutti i servizi di www.davidenanni.com

RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il seguente modulo per richiedere informazioni sui nostri servizi oppure telefonicamente al n. 347 2433781
  Acconsento al trattamento dei miei dati personali come indicato nell'informativa privacy (leggi l'informativa)