Blog / Storytelling nei siti web
Storytelling nel web

Storytelling nei siti web

Lo storytelling è un'arte molto antica, la narrazione orale e scritta fin da tempi molto remoti hanno dato la possibilità ai popoli di tramandare le proprie storie e le proprie usanze.

Al giorno d'oggi continuiamo ad utilizzarla ma gli strumenti sono cambiati, il mondo digital ne fa largo uso in ambito comunicativo per coinvolgere gli utenti in modo deciso ed empatico.

 

Le storie narrate possono essere reali o inventate, lo scopo è dare un senso logico a degli eventi e creare una trama che possa coinvolgere chi legge o ascolta la storia. Un altro vantaggio dello storytelling è che per le persone memorizzare una storia è molto più semplice che memorizzare una formula matematica, questo fattore lo rende un mezzo comunicativo e pubblicitario molto più efficace di altre soluzioni.

 

I settori che lo utilizzano sono molteplici, ad esempio:

 

  • i politici utilizzano lo storytelling per invogliare gli elettori a votarli
  • in ambito commerciale viene largamente utilizzato per invogliare i clienti ad acquistare un prodotto, un esempio sono gli spot pubblicitari dove in pochi secondi viene raccontata una storia per farci capire la validità o la necessità di unu prodotto
  • le aziende lo utilizzano per far conoscere e rafforzare il proprio brand sia nel mondo digitale che televisivo e radiofonico
  • nei social media le agenzie di comunicazione creano brevi video con storie coinvolgenti per scopi pubblicitari

 

 

Come creare uno storytelling efficace

 

La prima cosa che dobbiamo considerare per creare uno storytelling che funzioni è l'utilizzo della prima persona, questo consente di ottenere un maggior coinvolgimento di chi legge o ascolta la storia avvicinando il narratore all'utente, creando un rapporto quasi confidenziale.

 

L'altro fattore imprescindibile è la creazione di storie originali e interessanti. Come tutti i contenuti che andiamo a creare, sia per il web che per altre forme di comunicazione, dobbiamo intrattenere gli utenti con originalità e creatività, altrimenti perderanno interesse e non ci seguiranno più. Dobbiamo cercare di trasmettere il maggior numero di emozioni e concetti possibili con il minor numero di parole, senza questa regola diventeremo prosilissi e di conseguenza poco interessanti.

 

Se raccontiamo la nostra storia tramite un video dobbiamo fare molta attenzione alle capacità dello speaker, che sia in grado di utilizzare il giusto tono di voce in base al racconto del momento, il timbro della voce e le inflessioni, cercando di accompagnare il tutto con la giusta colonna sonora, adeguata sia al racconto che alle emozioni che stiamo suscitando in quel preciso momento.

 

 

Storytelling nel web

 

Quando raccontiamo una storia in rete dobbiamo adattarci alle regole del web, regole non scritte e non obbligatorie ma se non le seguiamo rischiamo di non ottenere i risultati sperati.

Come per tutte le forme di pubblicità online anche qui vale la regola di trasmettere il messaggio in un tempo brevissimo, arrivare in modo diretto e immediato all'utente senza dilungarsi perchè, come sappiamo, il tempo che un utente è disposto ad aspettare in rete è davvero brevissimo, occorre attirare la sua attenzione nei primissimi minuti se si tratta di un video, nelle prime righe se si tratta di un testo scritto.

Occorre studiare il pubblico di riferimento a cui la nostra storia è diretta per poter intercettare i suo bisogni e i suoi desideri con una narrazione che lo colpisca fin da subito, evitando che che cambi pagina e si diriga altrove.

 

I motivi principali per utilizzare lo storytellilng all'interno dei siti web sono:

 

  • Aumentare le visite
  • Aumentare le vendite
  • Far conoscere e rafforzare il brand
  • Crescere di popolarità sui social media

 

 Anche se la storia che raccontiamo è interamente inventate dobbiamo fare in modo che sia credibile, chi la legge deve poter credere che ci sia successa veramente.

 

 

Storytelling nei siti web

 

 

Web design e storytelling

 

Anche il web design può fare largo uso dello storytelling, vediamo con quali strumenti possiamo incorporare una narrazione nel design di un sito web.

 

Immagini

 

Le persone preferiscono le immagini ai testi perché sono molto più semplici da elaborare e da memorizzare, utilizzarle con un senso logico in modo che costruiscano una storia è un ottimo modo per fare dello storytellilng con il web design, un tassello importante che unito agli altri che vedremo ci permetterà di raccontare la nostra storia con gli elementi del design.

 

Illustrazioni

 

Stesso discorso delle immagini ma anche meglio perché con le illustrazioni non dobbiamo solo rappresentare immagini reali ma possiamo creare tutto ciò che vogliamo, sono molto più flessibili e ci permettono di combinare diversi elementi di una storia in una sola illustrazione.

 

Sfondi

 

Utilizzando grandi immagini di sfondo possiamo raccontare qualcosa pur utilizzando parti della pagina per inserire altre funzionalità, un altro importante tassello per la nostra narrazione.

 

Parole

 

Cone le parole possiamo continuare la nostra narrazione, ma non ci stiamo riferendo a un testo lungo e articolato, solo alle parole che fanno parte del design del sito come per esempio il menu di navigazione, il testo di un pulsante, un claim inserito sopra a un'immagine e tutti gli elementi che comprendono una parola o un breve testo.

 

Parallax

 

Parallax o in italiano 'parallasse' è quella tecnologia, oggi molto utilizzata, che prevede il comparire degli elementi della pagina allo scroll della stessa con diversi effetti che possono andare dal semplice fade in (da trasparente a piena) fino a cose più articolate come rotazioni, sovrapposizioni ecc. Questa tecnica consente di raccontare una storia in modo molto coinvolgente perché siamo noi a farla avanzare scrollando la pagina, gli elementi che utilizzeremo saranno quelli sopra elencati ma col vantaggio dell'interazione da parte dell'utente che potrà decidere l'avanzamento, lo stop o procedere a ritroso nella nostra narrazione.

 

Video

 

Infine possiamo utilizzare i video, questo è l'elemento più utilizzato per raccontare una storia all'interno di un sito web, i video sono molto apprezzati dagli utenti che preferiscono sicuramente guardare un video piuttosto che leggere un testo, hanno anche il vantaggio di poter essere sfruttati su diversi canali come i social media.

 

 

Storytellilng

 

 

Obiettivi dello storytelling

 

Lo storytelling può avere svariati obiettivi, commerciali se lo utilizziamo per convincere il pubblico ad acquistare un prodotto, terapeutico per aiutare le persone a risolvere i propri disagi personali, istruttivo per aiutare gli studenti ad apprendere, politico per convincere gli elettori a votarci,  branding quando diventa il mezzo per promuovere un brand.

Lo scopo finale è comunque sempre il medesimo, suscitare emozioni per persuadere chi legge o ascolta la storia a fare qualcosa.

 

 

Conclusioni

 

Nel web design facciamo largo uso dello storytelling a volte anche in modo inconscio, mentre strutturiamo le nostre pagine abbiamo in mente lo scopo che vogliamo raggiungere e quello che dobbiamo raccontare per raggiungerlo, la creazione dei vari elementi grafici e testuali sarà comunque condizionata da questo.

Progettare bene lo storytelling prima di sviluppare un sito web è comunque sempre consigliabile per ottenere i migliori risultati possibili.

 

 

Potrebbe interessarti anche

 

 

 

Chi siamo

 

Siamo una weeb gency che si occupa di web e comunicazione con sede a Bologna, seguiamo la comunicazione di aziende e liberi professionisti sia online che offline, se desideri maggiori dettagli sui nostri servizi compila il modulo seguente oppure chiamaci al numero indicato di seguito.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il seguente modulo per richiedere informazioni sui nostri servizi oppure telefonicamente al n. 347 2433781
  Acconsento al trattamento dei miei dati personali come indicato nell'informativa privacy (leggi l'informativa)