Web news / Funnel di vendita
Funnel di vendita

Funnel di vendita

Spesso sentiamo parlare di 'funnel' non solo dagli addetti ai lavori ma anche dai clienti che, informandosi su internet, richiedono questo particolare tipo di servizio alle web agency.

Vediamo di cosa si tratta e perché oggi se ne parla tanto.

La parola tradotta in italiano significa letteralmente 'imbuto', riguarda un modello di marketing che traccia e analizza il percorso che il cliente segue dal primo contatto fino all'azione che vogliamo compia, di solito un acquisto.

La nostra agenzia web si occupa di realizzazione siti web e strategie di marketing a Bologna, contattaci per maggiori informazioni su come costruire un funnel di vendita efficace per la tua azienda.

Ci sono casi di atività che ricevono centinaia di visite senza però concludere nemmeno una transazione, questo perché manca una strategia efficace, nelle prossime news vediamo come attuarla e come migliorare il nostro business.

 

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Se dovesimo dare una definizione potremmo dire esattamente una frase del tipo: si tratta di tutta una serie di passaggi studiati appositamente per guidare gli utenti verso l'acquisto dei nostri prodotti.

Il termine 'imbuto' sta proprio a significare questo, ovvero entri ad esempio in un sito web dove ci sono tantissime cose, il visitatore verrà guidato attraverso queste cose in un percorso che andrà man mano a ridurle fino a rimanere solamente la pagina per l'acquisto.

Ma non dovrà semplicemente arrivarci, durante il percosro dovrà essere invogliato, o meglio, convinto, che l'acquisto di quel prodotto risolverà il suo problema, che migliorerà la sua vita, oppure più semplicemente che semplificherà una determinata azione.

Non è facile creare questo processo ma se fatto nel modo giusto le possibilità di vendere aumentano esponenzialmente.

 

Per capire meglio il funnel di vendita potremmo suddividerlo in 3 parti, la prima parte è ovviamente quella più ampia, ovvero tutti gli utenti che arrivano al sito web tramite ricerca, campagne sponsorizzate o altro, è il primo contatto con l'azienda ed è da qui che dobbiamo partire per guidarli verso la conversione.

La seconda parte, quella centrale, gli utenti iniziano a diminuire, è dove il visitatore inizia ad approfondire l'argomento, cerca maggiori informazioni sul prodotto per capire se fa al caso suo, la qualità dell'articolo, il costo, in questa fase possiamo invogliarlo a contattarci compilando un apposito modulo, in modo da ricevere la sua mail, per invogliarlo possiamo regalargli qualcosa, esempio l'accesso a un video altrimenti non visibile oppure l'invio di un coupon sconto da utilizzare proprio per quel prodotto.

 

Vediamo ora la terza e ultima parte, qui gli utenti sono diminuiti drasticamente, sono rimasti solo quelli veramente interessati al prodotto ma che ancora non sono convinti al 100%, Starà in noi dargli quell'incentivo per finalizzare la vendita, i metodi sono tanti, sicuramente qui più che mai diventa fondamentale l'uso degli elementi grafici, dei pulsanti, dell'impaginazione, tutto deve essere user friendly e ben strutturato per guidarlo in modo semplice all'acquisto.

Ci sono anche altri sistemi come ad esempio indicare la scarsità, ovvero: ultimi 5 articoli in magazzino, oppure sconto del 20% solo per oggi, magari con un contatore a ritroso fino all'orario di fine promozione, per mettere un po' di ansia nel compratore e costringerlo a decidere in poco tempo,  se è arrivato fino lì difficilmente si lascierà sfuggire l'occasione di pagarlo meno o di averlo prima che finisca.

 

Per rendere più comprensibile questo meccanismo possiamo fare un esempio che non riguarda l'online ma la vita reale, poniamo il caso di un bar, la prima parte di cui parlavamo potremmo paragonarla alle persone che girano nel quartiere del bar, molti ci passano davanti, la seconda parte riguarda solo una parte di questi, si ferma, guarda dentro, magari legge il listino perché vorrebbe prendere una bibita, guarda che bibite ci sono, quanto costano e solo una parte di questi entrerà per acquistare, magari prima faranno una domanda sui prodotti in vendita oppure acquisteranno direttamente, questi sono la terza parte di cui parlavamo.

Online questo processo può durare pochi minuti come settimane o addirittura mesi, lo scopo della web agency è quello di sveltire il processo oltre che di costruirlo, utilizzare piccoli trucchetti per invogliare l'utente a finalizzare l'acquisto in tempi brevi.

 

Concludiamo ragionando sul fatto che il vero scopo non deve essere esclusivamente la vendita ma dobbiamo sensibilizzare il cliente verso il nostro prodotto, fargli capire o meglio convincerlo che è proprio quello che fa al caso suo, è l'articolo che gli risolverà il problema, che lo farà stare meglio, che non sa come ha fatto a vivere fino ad oggi senza.

Si tratta, una volta acquisito il contatto, di tenere alta l'attenzione verso la nostra azienda.

Dal momento che il cliente manifesta un interesse al momento dell'acquisto può passare parecchio tempo, in questo periodo dobbiamo essere presenti con azioni di remarketing, email o sms marketing, proponendogli nuovi prodotti, sconti, proporgli un contatto diretto se ha bisogno di comprendere meglio quello che andrà ad acquistare.

Se desideri una consulenza gratuita in merito ai nostri servizi di realizzazione siti web, SEO, web marketing e strategie di comunicazione contattaci.

Leggi tutte le nostre news sul blog dedicato al web design.

Se desideri maggiori informazioni sui nostri servizi contattaci oppure richiedi un preventivo online.

Scopri tutti i servizi di davidenanni.com web agency
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il seguente modulo per richiedere informazioni sui nostri servizi oppure telefonicamente al n. 347 2433781
  Acconsento al trattamento dei miei dati personali come indicato nell'informativa privacy (leggi l'informativa)